torna su
25/05/2019
25/05/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Parlare in pubblico, come combattere questa paura

La palestra oratoria al certo di Ri-#PartyDaQui, la prima festa del miglioramento questa sera 

Avatar
di Chiara Laganà | 2017-02-2 2/02/2017 ore 9:10

Per molti parlare in pubblico è un vero incubo, brividi, sudori e tanta ansia. All’interno del Ri-#PartyDaQui, la Prima Festa del Miglioramento, Andrea Di Martino e il Gruppo Hdrà hanno organizzato un evento dedicato al Public Speaking da paura con palestra oratoria.

Questa sera alle 18:30 a Palazzo Fiano, a piazza San Lorenzo in Cucina, 4. Grazie ai consigli di Andrea Di Martino gli ospiti riusciranno a imparare e presentare nel migliore dei modi te stesso, le tue idee, i tuoi progetti davanti a un pubblico seguendo metodo, approfondimento e pratica.

Secondo Andrea Di Martino, parlare in pubblico aiuta a fare la differenze: “Il valore stesso della persona a fare la differenza. Se io mentre parlo in pubblico sono autenticamente me stesso non posso deludere nessuno. E poi c’è il fattore tempo, una risorsa preziosa e scarsa per definizione. I momenti di public speaking sono proprio occasioni di ottimizzazione del tempo, perché momenti di comunicazione sincrona. Al contrario di tutti quei messaggi affidati ai tanti vettori della comunicazione come il telefono, gli sms, le email che in molte occasioni utilizziamo nel modo scorretto e che inevitabilmente ci fan perdere del tempo”.

Per imparare le migliori tecniche e a gestire a sviluppare l’intelligenza emotiva per catturare l’attenzione e trasmettere il messaggio che si vuole. E dimenticate il gettonassimo consiglio di vedere tutti i partecipanti a un evento nudi, questa volta ascolterete consigli per superare l’ansia e indirizzare le energie negative in qualcosa di costruttivo, costruttivo per noi.

Secondo Di Martino: “Si tratta dell’opportunità di essere notati. Di avere una chance. Imparare a parlare in pubblico, perché si tratta di un’arte da apprendere e di conseguenza da dover esercitare, si traduce nell’opportunità di essere se stessi. Permette di non essere impacciati, di non adottare un atteggiamento “di circostanza”. Soprattutto, se vogliamo rimanere nel campo delle skills, il public speaking traduce le nostre personali theoretical e technical skills permettendoci quindi di trasmettere la nostra conoscenza attraverso un messaggio ad alto impatto ed efficacia”.

Programma e info:
18:30 registrazioni partecipanti
19:00 Palestra Oratoria
20-21:30 Formazione di Andrea Di Martino
21:30 Aperitivo a Palazzo Fiano

Per partecipare, registrarsi a:
http://ri-partydaqui.eventbrite.it/
Palazzo Fiano, Piazza San Lorenzo in Lucina, 4

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
735 articoli

Giornalista, Truffaut mi ha fatto innamorare del cinema. Scrivo anche di TV, arte, serie TV, disabilità e musica

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014