Editoria, Paolo Berlusconi: “Su vendita ‘Giornale’ accordo consolidato con gli Angelucci”

L'imprenditore all'Adnkronos: "Terremo quota di minoranza, nessuna crisi interna, l'ho fatto per affetto verso mio fratello Silvio"

“Per la vendita del Giornale c’è un accordo ormai consolidato con gli Angelucci“. Ad affermarlo all’Adnkronos è Paolo Berlusconi, che conferma così la chiusura della trattativa che porterà il Giornale nelle mani della famiglia Angelucci, imprenditori nell’ambito delle cliniche private, già editori di ‘Libero’ e ‘Il Tempo’. “Abbiamo interesse a rimanere in una partecipazione consistente in assoluto accordo con i signori Angelucci”, aggiunge Berlusconi, confermando dunque che la sua famiglia manterrà una quota minoritaria del quotidiano.

Fonte

© Copyright ADN Kronos – Tutti i diritti riservati
© StudioColosseo s.r.l. - studiocolosseo@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014