Francia, Senato approva riforma pensioni

La misura con l'aumento dell'età pensionabile da 62 a 64 anni ha creato numerose proteste. La premier francese, Elisabeth Borne: "Una tappa decisiva"

Il Senato in Francia ha approvato la riforma delle pensioni con 195 voti a favore e 122 contro. La riforma prevede in particolare l’aumento dell’età pensionabile da 62 a 64 anni. “Dopo un centinaio di ore di dibattito, il Senato approva il testo della riforma delle pensioni. E’ una tappa decisiva per portare a termine una riforma che assicurerà il futuro delle nostre pensioni“, scrive in un tweet la premier francese, Elisabeth Borne. “Totalmente impegnati per permettere il via libera definitivo nei prossimi giorni”.

Ora il testo della riforma sarà esaminato da una Commissione Mista mercoledì per elaborare un progetto di compromesso tra le due Camere -l’Assemblée Nationale, la Camera dei Deputati francese e al Senato – che poi separatamente dovranno esprimersi sul testo il giorno dopo.

Fonte© Copyright ADN Kronos – Tutti i diritti riservati
© StudioColosseo s.r.l. - studiocolosseo@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014