Lazio-Roma 0-0, espulso Ibanez: il derby in diretta

Giallorossi in 10 uomini dal 32'

Lazio e Roma in campo per il derby della Capitale, valido per la 27esima giornata della Serie A 2022-2023.

Leggi anche

LA PARTITA – Il primo tentativo in attacco è biancoceleste, con la conclusione di Luis Alberto che non inquadra la porta dalla distanza. Il match si delinea con un copione chiaro: possesso palla laziale, giallorossi coperti. La formazione di Sarri prova a innescare prima Felipe Anderson e poi Zaccagni: nessun pericolo reale per Rui Patricio. Dall’altra parte, Wijnaldum non inquadra la porta dalla distanza e il colpo di testa di Belotti è una telefonata. I primi 25 minuti, senza brividi, scivolano via.

La prima svolta del match arriva al 32′. Ibanez, protagonista negativo all’andata con una prova pessima, è già ammonito rimedia il secondo cartellino giallo per un fallo su Milinkovic-Savic: espulsione e Roma in 10. La gara diventa ancora più spigolosa, l’arbitro Massa deve riportare la calma in più di un’occasione. Al 40′, in particolare, tensione tra Zaccagni e Mancini. Si vede poco calcio, lo 0-0 alla fine del primo tempo è inevitabile.

In avvio di ripresa la Roma prova a farsi viva nella metà campo avversaria. I giallorossi cercano di spingere nonostante l’inferiorità numerica. Il primo portiere a sporcarsi i guanti però e Rui Patricio, che al 53′ devia il destro potente di Luis Alberto.

Le formazioni:

Lazio – (4-3-3) – Provedel; Marusic, Casale, Romagnoli, Hysaj; Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, F.Anderson, Zaccagni. Allenatore: Sarri.

Roma – (3-4-2-1) – Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Zalewski, Cristante, Wijnaldum, Spinazzola; Dybala, Pellegrini; Belotti. Allenatore: Mourinho.

Fonte© Copyright ADN Kronos – Tutti i diritti riservati
© StudioColosseo s.r.l. - studiocolosseo@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna