Plusvalenze Juve, udienza Collegio Garanzia il 19 aprile

Calvo: "La squadra avrà una risposta definitiva"

“È importante avere una data, è importante per la squadra e per sapere quando avrà una risposta definitiva e per cosa giochiamo nelle ultime gare di campionato. Questo ci dà una certezza”. Lo dice Francesco Calvo, Chief Football Officer della Juventus, ai microfoni di Sky Sport prima del match di ritorno degli ottavi di finale di Europa League in casa del Friburgo, in merito alla data del 19 aprile in cui il Collegio di Garanzia dello sport del Coni deciderà sulla penalizzazione di 15 punti inflitta al club bianconero.

Capitolo Paul Pogba: “È il primo a non essere contento di questa situazione e di questo infortunio. Quando si parla di grandi giocatori tutto viene enfatizzato, ho letto grandi titoli e che la Juventus vorrebbe scaricarlo: assolutamente no. È arrivato qui quando aveva 19 anni, per lui è una famiglia ma siamo una famiglia che pretende tanto. Speriamo di riaverlo al massimo il prima possibile”, dice Calvo sul delicato momento del francese, che in questa stagione ha raccolto solo due presenze a causa di numerosi infortuni. “Noi crediamo tanto in Pogba, altrimenti non avremmo fatto un contratto di quattro anni -aggiunge Calvo-. Siamo dispiaciuti come lo è lui, parliamo quotidianamente con il giocatore, sa che non siamo felici di questa situazione esattamente come non è felice lui”..

Fonte© Copyright ADN Kronos – Tutti i diritti riservati
© StudioColosseo s.r.l. - studiocolosseo@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014