Ucraina-Russia, Medvedev: “Possibile lancio di un missile contro tribunale Aia”

Il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo dopo il mandato di arresto di Putin: "Occhio al cielo..."

“È possibile immaginare l’uso mirato di un ipersonico ‘Onyx’ da una nave russa al tribunale dell’Aia”. La minaccia arriva da parte del vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo, Dmitrij Medvedev, dopo il mandato di arresto del presidente russo Vladimir Putin emesso dalla Corte internazionale penale. “Non si può abbatterlo, ahimè Ma il tribunale è solo una misera organizzazione internazionale, non la popolazione di un Paese della Nato” che non inizierebbe una guerra per questo, scrive ancora Medvedev su Telegram. “Quindi, giudici, guardate attentamente il cielo…” , ha aggiunto.

Leggi anche

“I giudici della Corte penale internazionale si sono eccitati invano – si legge ancora nel post -. Guarda, dicono, siamo coraggiosi, non abbiamo avuto paura di alzare una mano contro la più grande potenza nucleare. Ahimè, signori, tutti camminano sotto Dio e i razzi. È del tutto possibile immaginare l’uso mirato di un ‘Onyx’ ipersonico da una nave russa nel Mare del Nord contro il Tribunale dell’Aia”.

Fonte© Copyright ADN Kronos – Tutti i diritti riservati
© StudioColosseo s.r.l. - studiocolosseo@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014