Al mare 418 mln di presenze e 31 mld di fatturato, come nel 2019

Osservatorio mare Jfc, superati di molto il 2020 e il 2021

(ANSA) – ROMA, 12 LUG – Un totale di 418 milioni 580 mila di presenze e un fatturato complessivo di 31 miliardi 878 milioni di euro per il comparto balneare nazionale nell’estate 2022.
    Sono le previsioni che emergono dall’indagine Panorama Turismo – Mare Italia dell’Osservatorio di Jfc che l’ANSA pubblica in anteprima. Entrambi i dati sono in forte crescita sul 2020 e sul 2021, ma soprattutto sono tornati ai livelli del 2019 (411 milioni 890 mila presenze e 31 miliardi 857 milioni di fatturato).
    Nello specifico – spiega Massimo Feruzzi, responsabile di Jfc – assistiamo a un bel balzo rispetto alla stagione estiva 2021 (quindi nell’era during Covid-19), anno nel quale si sono registrate complessive 338 milioni 382 mila presenze e un aumento ancora più forte rispetto alla stagione estiva 2020 (quindi in piena era Covid-19), nella quale erano 316 milioni 21 mila. Per quanto riguarda il fatturato c’è un deciso incremento rispetto all’estate 2021, quando è stato pari a 25 miliardi 605 milioni di euro e ancora più significativo rispetto al 2020, quando è stato pari a 22 miliardi 879 milioni.
    Con un punteggio complessivo di 3.742 voti è Rimini la destinazione balneare regina dell’estate 2022. Al secondo posto si posiziona la veneta Jesolo con 2.681 voti e al terzo posto, invece, un’altra destinazione della riviera romagnola: Milano Marittima – Cervia, con 2.390 punti. Al quarto la toscana Forte dei Marmi (2.055 punti), seguita a un’altra destinazione della riviera romagnola, Cattolica (2.019 punti). (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna