Caro carburante: Conte, ipotizzare contributi di solidarietà

Con pandemia comparto assicurazioni ha accumulato profitti

(ANSA) – ROMA, 14 MAR – “Nell’immediato la riduzione del gas russo non è a portata di mano ma dobbiamo lavorare a forniture alternative. Abbiamo la possibilità di intervenire sugli extra profitti delle società per l’energia e ridefinire le accise che incidono. Ci sono poi dei comparti che in questi due anni di pandemia hanno accumulato profitti, penso ad esempio al comparto assicurativo, ecco si potrebbe pensare a dei contributi di solidarietà sostenibili che non compromettano le logiche di mercato”. Lo afferma il presidente M5s Giuseppe Conte ad Agorà palando delle misure per contrastare il caro energia. (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna