Chiuso ad Ostia stabilimento balneare per assembramento

Trovate 2500 persone a fronte delle 230 dichiarate

(ANSA) – ROMA, 22 AGO – Gli agenti della Polizia di Stato di Ostia in collaborazione con la polizia locale di Roma, hanno trovato, nell’ambito dell’attività di controllo, in un noto stabilimento balneare circa 2500 persone a fronte delle 230 dichiarate, che non rispettavano le norme sul distanziamento.
    Per questo, uno dei soci del locale, presente sul posto, è stato sanzionato. L’area dedicata all’intrattenimento musicale è stata chiusa per 5 giorni con l’apposizione dei sigilli. I servizi sono poi proseguiti anche nelle zone di piazza Magellano, piazza dei Ravennati, Piazza Anco Marzio, piazza Tor San Michele, piazzale Colombo, porto commerciale e lungomare: 500 persone controllate, 190 veicoli controllati, 6 le sanzioni al codice della strada e 1 sequestro di autovettura poiche’ priva di assicurazione. Infine sono stati sanzionati e diffidati due minimarket per aver somministrato alcolici oltre l’orario consentito ed è stato effettuato un sequestro amministrativo nei confronti di un venditore ambulante per vendita non autorizzata di giocattoli privi di certificazione Ce. (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna