Covid: Lazio, 547 casi, Roma a quota 210

"Stabile pressione su ospedali. Regione a rischio basso"

(ANSA) – ROMA, 27 AGO – “Oggi su oltre 3.956 tamponi nel Lazio e oltre 24.299 antigenici per un totale di oltre 28.255 test, si registrano 547 nuovi casi positivi (-35), sono 114 casi in meno rispetto a venerdì 20 agosto, 2 decessi (-3), i ricoverati sono 488 (-20), le terapie intensive sono 70 (+3), i guariti sono 625. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,9%”.
    Così l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato.
    “I casi a Roma città sono a quota 210 – aggiunge -. Stabile la pressione ospedaliera, Lazio rischio basso”.
    Raggiunte 7,7 milioni di dosi somministrate nel Lazio, il 75% della popolazione over 12 ha completato il ciclo vaccinale. Per quanto riguarda i profughi dall’Afghanistan, ha detto D’Amato, “è in corso lo screening di circa 950 persone per verificare l’adesione volontaria alla vaccinazione”.
    Sono in corso di organizzazione specifiche giornate di vaccinazione in accordo tra Asl e Università per vaccinare gli studenti in vista dell’inizio dell’anno accademico.
    Dal 1° di settembre, oltre ai prenotati, nel Lazio ci si potrà recare direttamente negli hub vaccinali con la tessera sanitaria per effettuare la vaccinazione. (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna