Covid: scontri Roma; 12 indagati, anche leader Forza Nuova

Tra i nomi Giuliano Castellino e Roberto Fiore

(ANSA) – ROMA, 21 LUG – Dodici persone sono state indagate in seguito agli scontri di fine ottobre a piazza del Popolo, a Roma, durante la manifestazione contro le misure restrittive anti-Covid. Tra gli indagati compaiono anche Giuliano Castellino e Roberto Fiore, leader di Forza Nuova, ma anche altri esponenti del movimento di estrema destra, come il figlio di Castellino, Fabio Corradetti. I reati che vengono contestati, a seconda delle posizioni, sono istigazione a disobbedire alle leggi, adunata sediziosa e resistenza a pubblico ufficiale. (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna