Due palestinesi uccisi in scontro a fuoco con esercito Israele

A Jenin. Morto anche altro palestinese ferito ad inizio anno

(ANSA) – TEL AVIV, 14 GEN – Due miliziani palestinesi sono morti oggi in uno scontro a fuoco con l’esercito israeliano vicino al villaggio di Jabà a sud di Jenin (Cisgiordania).
    Secondo il portavoce militare, i due – secondo varie fonti palestinesi operativi della Jihad islamica – hanno sparato da un veicolo contro i soldati. Nell’auto – ha continuato il portavoce – è stato trovato un fucile M-16. L’agenzia Wafa ha identificato le vittime in Ezz El-Din Bassem Hamamreh (24 anni) e Amjad Adnan Khalilya (23). Sempre oggi nell’ospedale di Jenin è morto Yazan Samer Al-Ja’bari (19 anni) che era stato ferito il due gennaio in scontri con l’esercito in Cisgiordania. (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© StudioColosseo s.r.l. - studiocolosseo@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014