Europei: si tuffano a Fontana di Trevi, due denunciati

Durante feste per vittoria c'è chi scavalca muro del Vittoriano

(ANSA) – ROMA, 12 LUG – Si sono tuffati a Fontana di Trevi durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia agli Europei. Per questo due uomini sono stati bloccati nella notte dalla polizia locale a Roma. Gli agenti del I Gruppo Centro, intorno all’1,30, hanno fermato un 32enne che si era buttato in acqua. Sempre per lo stesso motivo, poco dopo i vigili hanno bloccato un secondo giovane. Entrambi sono stati sanzionati ai sensi del regolamento di polizia urbana. Nei loro confronti è stata applicata anche la misura dell’ordine di allontanamento.
    Secondo quanto si apprende, uno sarebbe di nazionalità tunisina, l’altro del Lussemburgo. Sono stati oltre un centinaio gli interventi eseguiti nella notte a Roma dalla Polizia Locale nel corso dei festeggiamenti per la vittoria dell’Italia agli Europei. In più occasioni le pattuglie sono intervenute anche a salvaguardia delle aree monumentali.
    Un cittadino austriaco è stato denunciato dalla polizia a Roma perché nella notte durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia ha scavalcato il muro perimetrale del Vittoriano e si è avvicinato ai militari che presidiavano il monumento del milite ignoto. L’uomo è stato bloccato e accompagnato negli uffici del Distretto di polizia Trevi. E’ stato denunciato per vilipendio della Repubblica e delle forze armate. La divisione amministrativa ha chiuso inoltre due esercizi commerciali per vendita di alcolici e sanzionato il titolare di una farmacia vicina ai Fori Imperiali per vendita di bottiglie di birra.
    (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna