Filo-russi, nessun civile ad Azovstal, abbiamo mani libere

Dice il capo dell'autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk

(ANSA) – ROMA, 11 MAG – Non ci sono più civili nell’impianto di Azovstal, ora le milizie filo-russe “hanno le mani libere”: è la minaccia del capo dell’autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk Denis Pushilin, citato dalla Tass. (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna