Incendi: 5 roghi vicino Roma, indagano i carabinieri

Non ci sono feriti

(ANSA) – ROMA, 16 AGO – Indagini dei carabinieri sulle cause di 5 incendi divampati tra sabato e domenica in varie zone della provincia di Roma. Uno si è sviluppato sabato sera sul Monte Artemisio, nella zona dei Pratoni del Vivaro. Ad andare a fuoco l’area boschiva e le sterpaglie. Il rogo è stato domato dall’intervento dei vigili del fuoco di Velletri. Per fortuna senza danni a persone, animali, abitazioni, veicoli e colture.
    Sulla vicenda indagano i carabinieri di Velletri. Un altro è divampato ieri ad Anguillara Sabazia, dove sono state evacuate circa 300 persone dalle rive del lago a causa del fumo. Un principio d’incendio si è sviluppato sempre ieri in un’area incolta vicino al centro polifunzionale (ex Cara) di Castelnuovo di Porto, spento dalla Protezione Civile. I Carabinieri della Stazione di Capena indagano, invece, su un incendio che ha interessato circa venti ettari di terreni incolti della macchia mediterranea. Le fiamme sono arrivate a lambire circa 40 abitazioni che sono state temporaneamente evacuare. Nessun ferito. Sempre i carabinieri di Velletri indagano per accertare le cause di un incendio partito ieri sera, intorno alle 19, su terreni agricoli privati, propagatosi su una superficie complessiva di due ettari circa, interessando prevalentemente sterpaglie e, in parte, alcune piante di ulivo. Nessun danno a persone, animali, abitazioni e veicoli. (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna