La prima volta dei 12enni, a Rieti l’open day per i vaccini

Giornata dedicata agli under 17, per loro 120 dosi Pfizer

   La prima volta dei 12enni sarà a Rieti. Oggi infatti partirà all’Ospedale provinciale de’ Lellis della cittadina laziale la prima vaccinazione degli under 17, un banco di prova per i candidati più piccoli all’immunità che inizierà con 120 candidati, tanti quanto le dosi messi a disposizione.
    Una sorta di ‘premiere’ per la campagna per i giovanissimi che nel Lazio aprirà le sue prenotazioni il 15 giugno e per al quale saranno nel primo step destinate circa 30mila dosi di Pfizer.
    Per la giornata che l’assessore regionale alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, ha voluto dedicata agli adolescenti non sarà necessario prenotarsi sul portale ma basterà presentarsi all’ospedale dalle 9 alle 16 con la tessera sanitaria. All’evento di Rieti, come in tutti gli altri junior open day a Roma e nel resto della Regione e per tutta la campagna under 17, ci sarà il contributo prezioso dei pediatri e il supporto scientifico del Bambini Gesù. Le inoculazioni avverranno negli hub Pfizer che avranno percorsi dedicati.
    Insomma Rieti fa da apripista all’immunizzazione dei piccoli: la campagna prenderà il via il 15 giugno con le prenotazioni per la fascia d’età 12-16 anni (nati 2009-2005) previa prenotazione dal pediatra di libera scelta/medico di medicina generale da cui e’ assistito. Prima ancora sarà il turno delle prenotazioni per le classi di età che vanno dai 39 ai 17 anni scaglionate tra il 6 e il 13 giugno, il mese -come ha detto il commissario Figliuolo- della spallata al virus.
    E giovane è anche il logo scelto dalla Regione Lazio per la campagna adolescenti, ovvero il disegno di una ragazzina, paziente del Bambino Gesù, dedicato proprio al vaccino anticovid: il virus che scappa a gambe levate davanti ad una siringa. Un auspicio per tutti, soprattutto per i giovani che sognano finalmente un’estate libera e sicura. 

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna