Moria pesci nel Tevere a Roma, campioni per verifiche

Anche su costa Focene centinaia pesci

(ANSA) – ROMA, 27 AGO – Ritrovati ieri centinaia di pesci morti lungo le sponde del Tevere a Roma. Sul posto pattuglie della polizia locale di Roma Capitale, Reparto Tutela Fluviale Gli animali sono stati avvistati in diversi punti del fiume, in maggior numero a ridosso di Ponte della Musica, Ponte Sant’Angelo e Ponte Sisto. Immediata la richiesta di intervento della ASL e dell’ARPA Lazio per il campionamento delle carcasse e per il prelievo di campioni di acqua per accertare le cause di quanto accaduto. Sul posto anche la polizia. E sono centinaia le carcasse di pesci morti spiaggiati sulla costa di Focene, sul litorale di Fiumicino. Tanti esemplari anche nella darsena portuale e nel porto canale di Fiumicino. Come era prevedibile, dopo la moria di pesci segnalata ieri a circa due miglia dalla costa sia a nord che a ridosso delle piattaforme petrolifere, stanotte il mare, leggermente mosso, ha portato le carcasse direttamente sulla costa. (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna