Pil: Istat rivede al rialzo stima primo trimestre, +0,1%

Alza anche dato tendenziale, al +6,2%. Francia -0,2%

ANSA Lavoro – ROMA, 31 MAG – Nel primo trimestre del 2022 il prodotto interno lordo, espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2015, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e del 6,2% nei confronti del primo trimestre del 2021. Lo rende noto l’Istat nella statistica sui Conti economici trimestrali, spiegando che “si tratta di stime al rialzo rispetto alla stima preliminare dello scorso 29 aprile, quando il rilascio mostrava una diminuzione congiunturale dello 0,2% e un aumento tendenziale del 5,8%”.
    La crescita acquisita per il 2022, ovvero quella che si otterrebbe in presenza di una variazione congiunturale nulla nei restanti trimestri dell’anno, è così pari al 2,6%. La ripresa è stata determinata soprattutto alla domanda interna e in particolare agli investimenti a fronte di un contributo negativo della domanda estera”, spiega l’Istituto di statistica, rilevando tuttavia che la spesa delle famiglie sul territorio economico ha registrato una diminuzione in termini congiunturali dello 0,9%.
    Rivisto invece al ribasso il pil della Francia che nel primo trimestre segna un -0,2% dopo che nella prima lettura era indicato invariato. E’ quanto comunica l’Insee. Il tendenziale segna un +4,5%. (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna