Pugilato: sul litorale laziale 2 match per titoli italiani

Il 16 e il 23 a Ladispoli e Maccarese ecco sfide tricolori

(ANSA) – ROMA, 10 LUG – Sul litorale laziale è tempo di pugilato, e di match validi per dei titoli italiani. Si comincia venerdì 16 a Ladispoli, dove allo stadio “Angelo Sale” c’è già il tutto esaurito per l’evento targato BBT Boxing Team di Davide Buccioni. Due sono i titoli in palio, e la sfida più attesa è la rivincita tra il campione italiano dei massimi leggeri Francesco Versaci contro il romano Mattia Faraoni. I due si riaffrontano dopo che lo scorso 28 marzo a Roma il match era finito alla prima ripresa con un verdetto di no contest per un colpo dietro la nuca accusato dal campione Versaci.
    Il gia’ campione italiano dei pesi piuma Christofer Mondongo scende di una categoria di peso e affronta il francese residente a Nizza Marvin Callea nel match con in palio il titolo del Mediterraneo Wbc dei supergallo.
    Nel sottoclou, il prossimo sfidante al titolo italiano dei pesi welter Pietro ‘The Butcher’ Rossetti affronta il georgiano Giorgi Ungiadze.
    Venerdì 23, invece, allo stabilimento balneare L’Ancora in Via di Praia a Mare a Maccarese, località del Comune di Fiumicino, la Opi 82 SSD di Alessandro Cherchi con la collaborazione della Federazione Pugilistica Italiana e di Artmediasport, organizza una riunione imperniata sul titolo italiano dei pesi superwelter tra Marco Papasidero (9 vittorie, 2 sconfitte e 3 pareggi) e Mirko Di Carlantonio (11-7) sulla distanza delle dieci riprese. Saliranno sul ring anche l’imbattuto peso superwelter romano Mirko Natalizi, l’imbattuto campione dell’Unione Europea dei pesi piuma Mauro Forte (anch’egli romano), il peso mediomassimo ucraino ma romano d’adozione Serhiy Demchenko e il promettente peso medio di Anzio Giovanni Sarchioto. I nomi dei loro avversari saranno annunciati a breve.
    La riunione sarà trasmessa in diretta streaming sul canale You Tube della Fpi. (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna