Roberto Bolle al Circo Massimo, “Per è un regalo”

Galà con le star per Opera Roma. "No a una vita senza arte"

(ANSA) – ROMA, 09 LUG – La prima volta di Roberto Bolle al Circo Massimo per la Stagione estiva dell’ Opera di Roma. La star mondiale del balletto porta nel grande stadio della Roma antica martedì 13 luglio alle 21 – con repliche il 14 e il 15 – il suo Gala che ogni anno riunisce i nomi più illustri della danza. Un appuntamento che da 11 anni è diventato uno dei momenti clou delle estati romane. “Tornare a ballare dal vivo esibendomi per la prima volta al Circo Massimo è un grande regalo, anche se a regimi di capienza ridotti – afferma il ballerino -. È importante, a mio avviso, in questo momento dare segnali forti di speranza e di impegno per un ritorno alla normalità. Non possiamo permettere che ci si rassegni ad una vita senza arte e senza spettacolo dal vivo e troppo tempo è passato. Io trovo che sia dovere di noi artisti, approfittare di ogni possibilità che ci viene data per tornare sul palco: per il pubblico, per i lavoratori dello spettacolo, per noi stessi. Non possiamo permetterci di abituarci ad una vita senz’arte”. Carlo Fuortes, sovrintendente del Teatro dell’ Opera di Roma, parla con soddisfazione dell’ evento. “Dopo la pausa forzata dello scorso anno, finalmente quest’estate si rinnova la magia di un evento unico con un’icona della danza mondiale, l’eccezionale Roberto Bolle che con la sua forza e grazia genera empatia e unione di sentimento in un pubblico sempre più numeroso”.
    Sul vasto palcoscenico del Circo Massimo si esibiranno grandi star della danza come Maia Makhateli e Young Gyu Choi, del Balletto Nazionale Olandese; Skylar Brandt e Daniil Simkin, dell’American Ballet Theatre; Melissa Hamilton, del Royal Ballet di Londra; Francesco Mura, dell’Opéra National di Parigi; Nicoletta Manni, Timofej Andrijashenko e Nicola Del Freo, del Teatro alla Scala di Milano. (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna