Uccide anziano e 2 bambini, poi si barrica in casa e si suicida

I due piccoli erano fratelli. Quarto uomo scampato ai colpi

(ANSA) – ROMA, 13 GIU – Ha sparato in strada ed ha colpito ed ucciso due fratelli di 3 ed 8 anni ed un anziano che era in bicicletta. Una quarta persona, un uomo uscito di casa con la carriola per gettare dei rifiuti, è riuscito a scampare i colpi.
    Il responsabile del triplice omicidio, un uomo di 35 anni, è subito scappato e si è barricato in casa e dopo alcune ore si è ucciso. La tragedia si è consumata a Colle Romito, ad Ardea, località alle porte di Roma. L’anziano è morto nell’immediatezza del fatto, poco dopo anche i due piccoli che si trovavano davanti a casa a giocare. La situazione è sembrata subito disperata per i due fratelli, tanto che i soccorritori hanno preferito prestare subito le prime cure senza trasferirli in ospedale, nonostante fossero già arrivate le eliambulanze. E’ così è subito partita una vera caccia all’uomo, culminata con l’individuazione dell’appartamento dove il 35enne si è barricato. Dopo tre ore, e senza più risposte dall’uomo, l’irruzione nell’abitazione: l’uomo questa volta aveva rivolto la pistola contro se stesso. (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna