Usa: violento tornado in Oklahoma, ingenti danni

Colpito anche il Texas

(ANSA) – ROMA, 05 MAG – Un violento tornado ha provocato ieri sera gravi danni nella città di Seminole, nello Stato di Oklahoma, a circa 80 chilometri a sudest di Oklahoma City: lo riportano i media statunitensi, che parlano di interi edifici abbattuti e strade coperte di macerie. Le scuole pubbliche di Seminole rimarranno chiuse oggi.
    Un altro tornado ha colpito anche la cittadina texana di Lockett, vicino al confine con l’Oklahoma. Un impiegato dell’ufficio dello sceriffo nella contea di Wilbarger – in Texas – ha parlato di “ingenti danni strutturali”.
    Per ora non si hanno notizie di morti o feriti. (ANSA).
   

Fonte © Copyright ANSA – Tutti i diritti riservati
© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna