torna su
23/09/2019
23/09/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

David 2018: Ammore e Malavita miglior film, A Ciambra miglior regia

La lunga serata di Rai 1 è stata molto legata e dedicata alle donne. Attori premiati: Carpentieri, Trinca, Gerini e Montaldo

Avatar
di Chiara Laganà | 2018-03-22 22/03/2018 ore 10:00

Ammore e Malavita, il musical dei Manetti Bros. si aggiudica quattro David fra cui miglior film

Consegnati i David 2018, la (lunga) cerimonia è stata trasmessa da Rai 1 dopo gli anni di Sky Uno a condurla è stato Carlo Conti. Il premio al miglior film è andato ad Ammore e Malavita, il musical dei Manetti Bros. ha conquistato altre cinque statuette (miglior attrice non protagonista, canzone originale, suono e costumi).

David Speciali per Diane Keaton e Stefania Sandrelli, l’attrice americana ha consegnato la statuetta un commosso Renato Carpentieri, quasi 75enne, premiato per il suo ruolo ne La Tenerezza di Gianni Amelio. A Jasmine Trinca è andato il premio per la miglior attrice per il suo ruolo in Fortunata; all’88enne Giuliano Montaldo è andato il David per il miglior attore non protagonista per il suo ruolo in Tutto quello che vuoi. Claudia Gerini ha vinto, invece, per il suo ruolo in Ammore e malavita.

Due David ad A Ciambra (regia e montaggio), mentre è andata molto bene a Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli premiato con tre statuette alla miglior sceneggiatura originale e ai fratelli Altieri per trucco e acconciatore. Due premi anche per Gatta Cenerentola, uno dei film più innovativi e belli dell’ultimo anno, al quale sono andati i David per miglior produttore (ironicamente un film coprodotto da Rai Cinema.

Fra gli altri premi, segnaliamo il miglior regista esordiente a Donato Carrisi per La ragazza nella nebbia, il David gli è stato consegnato dalle mani di Steven Spielberg, premiato invece con il David alla Carriera.

È stata anche la serata delle donne e delle emozioni, molte attrici e attori hanno indossato la spilla di Dissenso comune, a un mese dalla lettere cofirmata da attrici e lavoratrici del mondo del cinema, le attrici e gli attori hanno indossato le spillette disegnate da Alba Rochwacher.

Tutti i premiati

MIGLIOR FILM

Ammore e malavita – prodotto da Carlo MACCHITELLA e MANETTI Bros. con Rai Cinema

per la regia dei MANETTI Bros.

MIGLIORE REGIA

Jonas CARPIGNANO per A Ciambra

MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE

Donato CARRISI  per La ragazza nella nebbia       

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE

Susanna NICCHIARELLI per Nico, 1988

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Fabio GRASSADONIA, Antonio PIAZZA per Sicilian Ghost Story

MIGLIORE PRODUTTORE

Luciano STELLA e Maria Carolina TERZI per Mad Entertainment e Rai Cinema per Gatta Cenerentola

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA

Jasmine TRINCA per Fortunata

MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA

Renato CARPENTIERI per La tenerezza

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

Claudia GERINI per  Ammore e malavita

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA

Giuliano MONTALDO  per Tutto quello che vuoi

MIGLIORE AUTORE DELLA FOTOGRAFIA

Gian Filippo CORTICELLI per Napoli velata

MIGLIORE MUSICISTA

PIVIO e Aldo DE SCALZI per Ammore e malavita

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE

“BANG BANG” musica di PIVIO & Aldo DE SCALZI, testi di NELSON, interpretata da Serena ROSSI, Franco RICCIARDI, Giampaolo MORELLI per il film Ammore e malavita

MIGLIORE SCENOGRAFO

Ivana GARGIULO per Napoli velata

MIGLIORE COSTUMISTA Ex Aequo

Daniela SALERNITANO per Ammore e malavita

Massimo CANTINI PARRINI per Riccardo va all’inferno

MIGLIOR TRUCCATORE

Marco ALTIERI per Nico, 1988

MIGLIOR ACCONCIATORE

Daniela ALTIERI per Nico, 1988

MIGLIORE MONTATORE

Affonso GONÇALVES per A Ciambra

MIGLIOR SUONO

Presa diretta: Adriano DI LORENZO – Microfonista: Alberto PADOAN – Montaggio: Marc BASTIEN – Creazione suoni: Eric GRATTEPAIN – Mix: Franco PISCOPO per il film Nico, 1988

MIGLIORI EFFETTI DIGITALI

Mad Entertainment per Gatta Cenerentola

MIGLIOR FILM DELL’UNIONE EUROPEA

The Square di Ruben OSTLUND (Teodora Film)

MIGLIOR FILM STRANIERO

Dunkirk di Christopher NOLAN (Warner Bros. Entertainment Italia)

DAVID GIOVANI

Tutto quello che vuoi di Francesco BRUNI

MIGLIOR DOCUMENTARIO

La lucida follia di Marco Ferreri di Anselma DELL’OLIO

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

Bismillah di Alessandro GRANDE

DAVID ALLA CARRIERA – LIFE ACHIEVEMENT AWARD 2018

Steven  SPIELBERG

DAVID SPECIALE 

Stefania SANDRELLI
Diane KEATON

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
748 articoli

Giornalista, Truffaut mi ha fatto innamorare del cinema. Scrivo anche di TV, arte, serie TV, disabilità e musica

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014