17enne aggredito all’Eur, quattro indagati

Gli investigatori hanno identificato una decina di ragazzi, minorenni e maggiorenni, coinvolti nella rissa e per quattro di loro è scattata l'iscrizione nel registro degli indagati

17enne in coma, il parcheggio all'Eur dove è stato trovato
Il parcheggio all'Eur dove è stato trovato il 17enne

Quattro giovani sono indagati per lesioni gravissime nell’ambito dell’inchiesta sulla rissa fuori da un locale all’Eur, Roma, a seguito della quale un ragazzo 17enne e stato ritrovato ieri mattina in gravi condizioni. Il giovane era disteso, privo di conoscenza, nel parcheggio della Nuvola di Fuskas e dai controlli fatti sulle telecamere di sorveglianza sarebbe arrivato lì fuggendo, dopo la rissa.

Gli investigatori hanno identificato finora una decina di ragazzi, tra minorenni e maggiorenni, coinvolti nella rissa col 17enne e per quattro di loro è scattata l’iscrizione nel registro degli indagati. La vittima sarebbe stata prima inseguita da due persone con cui aveva litigato e poi anche da qualche amico, che all’altezza di viale Europa ne avrebbero perso le tracce. È lì che, secondo chi indaga, il ragazzo avrebbe scavalcato la recinzione del parcheggio ma non è ancora chiaro se sia stato aggredito o sia caduto.

Le condizioni del giovane, ricoverato all’ospedale San Camillo, rimangono gravi ma stabili.

 

 

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna