19 Giugno 2021
Il meteo a Roma

A Roma la giornata mondiale delle Fiere, settore da 60 mld annui

Piccinetti (Fiera Roma):"le fiere sono il vero motore di sviluppo dell’export, per questo è importante che vengano supportate anche dal sistema infrastrutturale". Riello, settore origine di 50% export

Roma, 06.06.18. AEFI - La Forza delle Fiere Italiane

Il sistema fieristico italiano “genera affari per 60 miliardi di euro l’anno e da origine al 50% dell’export delle imprese italiane”. Questi i dati del settore, illustrati dal presidente di Aefi (associazione esposizioni e fiere italiane), Ettore Riello, in occasione della terza
giornata mondiale delle fiere all’evento dal titolo “La Forza delle Fiere Italiane”  che si è svolto ieri presso la sala del Tempio di Adriano della Camera di Commercio di Roma.

I numeri del comparto fieristico italiano forniti da Aefi vantano per il 2018 circa mille manifestazioni di cui oltre 200 di carattere internazionale. Gli espositori che partecipano ogni anno alle fiere sono circa 200mila, coinvolgendo 22 milioni di operatori provenienti dall’Italia e da tutti i paesi del mondo.

Un settore in forte crescita anche in Italia. Da studi effettuati nel nostro Paese, infatti, emerge che 1 euro investito nelle fiere genera 2 euro di indotto diretto e 8 euro di indotto indiretto.

E Roma è sempre più, grazie alla Fiera di Roma, protagonista di questo settore sempre più in espansione. Non a caso proprio nella Capitale si svolge l’Assemblea Generale delle Fiere membre di CEFA – Central European Fairs Alliance (http://www.cefa.at), di cui Pietro Piccinetti, l’amministratore unico di Fiera Roma, è Presidente. “Le fiere sono il vero motore di sviluppo dell’export, per questo è importante che vengano supportate anche dal sistema infrastrutturale”, ha sottolineato Piccinetti.

“Ogni anno, in tutto il mondo, i 31.000 eventi fieristici coinvolgono 260 milioni di visitatori e 4.400.000 imprese espositrici. Uno scenario in cui l’Italia è protagonista, al secondo posto in Europa e quarta a livello mondiale: con circa 1.000 manifestazioni a calendario nel 2018, di cui 209 internazionali, il settore ha un peso rilevante nell’economia italiana.” – ha commentato Ettore Riello, Presidente di AEFI.

Inoltre, per il 75,3% delle PMI italiane le fiere sono uno strumento fondamentale di sviluppo.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014