A Roma si producono il 57% dei rifiuti di tutto il Lazio

Il costo dello smaltimento nella Capitale è tra i più alti d’Italia: 256 euro annui per abitante (la media regionale è 221 euro).

Una strada di Roma Nord (aprile 2018)

PRODUZIONE DEI RIFIUTI A ROMA (DATI ISPRA 2019)

Indifferenziato: 927mila

Differenziato: 765mila (45,22%) di cui:

  • Carta e cartone: 246mila (32,2%)
  • Organico: 253mila (33,1%)
  • Vetro: 116mila (15,2%)
  • Plastica: 28mila (3,7%)
  • Altro (Legno, metalli, tessile, ingombranti, rifiuti elettronici): 122mila (16%)

Totale: 1,692 milioni

I rifiuti romani sono il 57 per cento del totale del Lazio, se alla Capitale si aggiunge la sua provincia diventano quasi il 90 (88 per cento).

Il costo dello smaltimento a Roma è tra i più alti d’Italia: 256 euro annui per abitante (la media regionale è 221 euro).

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna