19 Giugno 2021
Il meteo a Roma

A Roma sospese graduatorie nidi, mancano linee guide nazionali

Intanto il Comune stanzia ulteriori 4 milioni di euro per l'apertura dei centri estivi in tutta la città

Rimandata a data da destinarsi la graduatoria definitiva dei nidi, prevista per domani 4 giugno. Secondo quanto riporta il dorso locale del Corriere della Sera, dal  Campidoglio precisano che il rinvio è dovuto all’attesa di linee guida nazionali, ancora non rese note.

Intanto Roma Capitale cerca di tamponare stanziando ulteriori 4 milioni di euro per l’apertura dei centri estivi in tutta la città. Risorse che andranno ad aggiungersi ai 2 milioni già assegnati ai Municipi per il 2020

“Finanziare i centri estivi è investire sul ritorno alla normalità dei nostri figli: un contributo concreto, affinché i bambini e i giovani abbiano la possibilità di divertirsi e imparare nell’ambito dei diversi progetti proposti, socializzando e interagendo con gli altri in piena sicurezza. Vogliamo così dare anche un supporto ai genitori che rientrano a lavoro, con uno sguardo di prospettiva rivolto a settembre”, ha dichiarato la sindaca di Roma Virginia Raggi.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014