Acca Larentia, giornalisti aggrediti: pm avvia indagine, attesa informativa

Si valutano reati di violenza privata e lesioni

La destra manifesta in ricordo di Acca Larentia
La destra manifesta in ricordo di Acca Larentia (gennaio 2018)

I pm della Procura di Roma sono in attesa di una informativa dalle forze dell’ordine in relazione alla aggressione denunciata dai giornalisti dell’Espresso e avvenuta per mano di militanti di estrema destra nel cimitero del Verano durante una commemorazione per i morti di Acca Larentia.

Il procuratore aggiunto, Francesco Caporale, alla luce di quanto scritto nel rapporto delle forze dell’ordine, valuterà se procedere per i reati di violenza privata e lesioni. I cronisti del settimanale, Federico Marconi e Paolo Marchetti, hanno denunciato di essere stati malmenati, con schiaffi e pugni, da un gruppo di manifestanti.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna