Agguato asilo: c’è un indagato, è il fratello di uno dei boss della Banda Magliana

É stato fermato da una volante della polizia per un controllo ed è stato portato in Questura

Potrebbero essere vicine a una svolta le indagini sull’omicidio di Andrea Gioacchini, il pregiudicato 34enne ucciso a colpi di pistola giovedì mattina davanti a un asilo del quartiere Magliana, alla periferia di Roma, dove aveva accompagnato i suoi figli. Un uomo è stato iscritto nel registro degli indagati. La notizia è stata anticipata dal quotidiano Il Messaggero.

Si tratterebbe del fratello di uno dei leader storici della Banda della Magliana. Secondo quanto si è appreso, è stato fermato da una volante della polizia per un controllo ed è stato portato in Questura per essere sottoposto alla prova dello stub. Ci sarebbe una ‘somiglianza generica’ tra l’uomo e l’identikit del killer fornito dai testimoni.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna