Alitalia: in piazza a Roma il corteo dei sindacati, Ita diventa “L’areo di carta”

I lavoratori in piazza indossano la maschera di Dalì, proprio come nella famosa serie "La casa di carta"

Un momento del corteo dei sindacati nella fotografia scattata dalla Fit Cisl del Lazio.

È in corso a piazza Santissimi Apostoli a Roma un flash mob dal titolo “L’aereo di carta”, organizzato dai sindacati “per dire no ai licenziamenti e alle decisioni unilaterali” sul futuro di Alitalia. I lavoratori in piazza indossano la maschera di Dalì, proprio come nella famosa serie “La casa di carta”. È l’iniziativa unitaria messa in campo oggi dai sindacati del Trasporto Aereo, con un corteo che ha attraversato via dei Fori Imperiali dal Colosseo, per convergere in un presidio piazza Santi Apostoli fino alle 14.

“L’aereo di carta, la nuova serie di Altavilla: regia di Mario Draghi, produzione di Vestager, in collaborazione con Mef, Mise e Mit”, si legge su uno striscione. “La preoccupazione sul territorio è altissima e coinvolge migliaia di famiglie – dichiarano dal presidio Marino Masucci, segretario generale della Fit Cisl del Lazio, e Stefania Fabbri, segretario regionale responsabile del dipartimento Trasporto aereo della Fit Cisl del Lazio -. Non abbiamo intenzione di arretrare un solo giorno finché non saremo ascoltati: chiediamo un piano di sviluppo e non di ridimensionamento, l’applicazione del Ccnl Trasporto aereo e continueremo a protestare contro le condizioni di lavoro unilaterali e i licenziamenti che ci vengono imposti”. In particolare al governo si chiede di intervenire nella vertenza Ita a tutela del lavoro e nel segno dell’occupazione per la realizzazione di condizioni dignitose e condivise.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna