14 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Anche al Celio 150 posti letto per curare malati Covid-19

Lo ha detto il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini

photo credit: Carlo Dani licenza CC https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0/deed.it

Il ministero della Difesa ha messo a disposizione l’ospedale del Celio, a Roma, per rafforzare la rete nazionale di ospedali dedicati al trattamento dei malati di Covid-19. Lo ha detto il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, nel corso di un’intervista a “Uno Mattina”.

“Abbiamo aderito a un processo”, ha detto il ministro, spiegando che si tratta di contribuire a “dotare il paese di una rete di ospedali Covid anche per il futuro perché sicuramente dovremo confrontarci con questo problema anche nei prossimi mesi”. Per quanto concerne il Celio, ha detto Guerini, “sono stati già realizzati 60 posti letto ed entro 20 giorni si arriverà a 150 posti letto, di cui 50 di terapia intensiva. Uno sforzo importante che si inserisce nella rete di ospedali Covid a livello nazionale per rispondere alle esigenze del paese”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014