Aprirà Polo Natatorio S.Paolo, ‘incompiuta da 2009’

Assessore, grazie a Governo, centro sarà per cittadini

Si lavora sulle grandi opere a vario titolo ‘incompiute’ a Roma, ed in particolare sul Polo Natatorio di Valco San Paolo, in zona Marconi.

Realizzato per i mondiali di Nuoto del 2009 non è ancora utilizzato.

A dar notizia di recenti e positivi contatti con il Governo per completare quella che nelle intenzioni del Campidoglio diventerà una piscina anche aperta al pubblico, è l’assessore allo Sport Daniele Frongia. “Abbiamo ottime notizie – risponde l’assessore Frongia interpellato sul futuro del Polo Natatorio -. Dopo l’interlocuzione tra Roma Capitale e Governo, la situazione si sta sbloccando. Si è capito quanto manca per completare l’opera incompiuta e c’è la volontà di procedere in tempi rapidi. E’ un centro federale, una piscina molto importante, che in base al nuovo regolamento potrà essere utilizzata anche dai cittadini. Diventerà la piscina numero uno a Roma, coperta”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna