Arresti Terracina: ex sindaca Latina non risponde al gip

Nell'ambito dell'interrogatorio di garanzia

Si e’ avvalsa dalle facolta’ di non rispondere, davanti al gip di Latina, Roberta Tintari, sindaca dimissionaria di Terracina arrestata nell’ambito di un’inchiesta sulla gestione del demanio marittimo. All’indagata i pm contestano i reati di reati di turbata liberta’ degli incanti e falso in relazione alla gestione dell’arenile comunale.

I difensori di Tintari, gli avvocati Dino Lucchetti e Massimo D’Ambrosio, hanno depositato al giudice l’atto di dimissioni e chiesto la rimessione in liberta’ per effetto della cessazione delle esigenze cautelari derivanti dal commissariamento del Comune.

I pm hanno espresso parere negativo, il gip si e’ riservato di decidere entro cinque giorni.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna