Atac, 500 corse in più sui percorsi più frequentati

Si è conclusa la prima gara per i servizi aggiuntivi di tpl, operativi dal prossimo lunedì, 14 dicembre, e fino al 14 febbraio 2021

Si è conclusa positivamente la prima gara per i servizi aggiuntivi di tpl indetta da Atac dopo l’individuazione del bacino di 40 operatori che hanno messo a disposizione fino a 1.000 mezzi per migliorare l’offerta di trasporto, anche in vista della riapertura delle scuole. È quanto comunica, in una nota, Atac.

“La gara, suddivisa in due lotti – aggiunge – è stata aggiudicata a due operatori (Cialone Tour e Angelino Srl), ai quali verranno subaffidate complessivamente 10 linee a minor frequentazione. In particolare, il primo lotto riguarda le linee 061, 071, 435, 443 e 654 e vedrà impegnate complessivamente 17 vetture nell’ora di punta”.

“Il secondo lotto – prosegue Atac – comprende le linee 500, 551, 021, 043 e 319 e prevede l’utilizzo di 20 vetture. Il subaffidamento sarà operativo a partire dal prossimo lunedì, 14 dicembre, e durerà fino al 14 febbraio 2021. Il servizio verrà svolto con vetture urbane e interurbane che consentono una maggior capienza a bordo rispetto a quelle Gran Turismo. Il subaffidamento consentirà ad Atac di incrementare ulteriormente le linee centrali maggiormente frequentate, ritenute più critiche per il rispetto del distanziamento sociale, con circa 500 corse ogni giorno, che si aggiungono alle 600 già implementate nelle scorse settimane”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna