Atac: nessun guasto a scale mobili Policlinico

L'azienda smentisce. Sembra infatti che alcuni passeggeri abbiano attivato il pulsante di emergenza per aiutare delle persone che erano scivolate

immagine di repertorio

“Non c’è stato nessun guasto alle scale mobili della stazione Policlinico di metro B. Atac sta svolgendo accertamenti e verifiche su quanto riportato stamattina dalla stampa relativamente a un’interruzione momentanea dell’impianto che avrebbe provocato alcuni momenti di tensione”. Lo comunica Atac la municipalizzata dei trasporti di Roma.

“I tecnici Atac intervenuti sul posto dopo la segnalazione non hanno rilevato alcun malfunzionamento. Non si esclude che l’impianto possa essersi arrestato in seguito all’azionamento del pulsante di emergenza per ragioni ancora da accertare”, conclude.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, un uomo, forse ubriaco, sarebbe scivolato sulla scala mobile in funzione trascinando con sé anche una donna. A quel punto alcuni passeggeri avrebbero bloccato la scala azionando il sistema di emergenza per soccorrerli. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il 118. La donna rimasta contusa ha però rifiutato il trasporto in ospedale. L’Atac, la municipalizzata dei trasporti di Roma, sta facendo accertamenti per ricostruire l’accaduto. E al momento sia la stazione Policlinico, sia la scala mobile in questione risultano funzionanti.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna