Batteria Nomentana, tenta violenza su una donna. Arrestato

L'aggressore, un giovane senegalese, ha trascinato la donna nell'androne di un palazzo. E' stato messo in fuga dai condomini che hanno sentito le urla della donna

Ha trascinato una donna con la forza nell’androne di un palazzo di via Batteria Nomentana a Roma e l’ha molestata. E’ accaduto stamattina intorno alle 9.30.

A mettere in salvo la vittima, un’italiana di 40 anni, i condomini del palazzo che attirati dalle sua urla hanno messo in fuga l’uomo, poi bloccato e arrestato dalla polizia con l’accusa di violenza sessuale. L’uomo e’ un senegalese di 20 anni.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna