Blitz in ‘lotti’ Ostia, sequestrati droga ed armi

In azione 80 carabinieri ed elicottero in piazza spaccio

L'operazione dei carabinieri con la Guardia civil

Sequestrati droga ed armi nascosti nei vani ascensori e cinque persone denunciate. È il bilancio di un servizio straordinario di controllo dei carabinieri nella piazza di spaccio dei “lotti” di Ostia. Per tutta la mattinata in campo anche unità cinofile di Fiumicino ed un velivolo del Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pratica di Mare, nella zona compresa tra viale Vasco de Gama e via della Paranzella. Gli oltre 80 Carabinieri impiegati hanno circondato le palazzine nelle prime ore del mattino, procedendo a numerose perquisizioni all’interno di alcuni degli alloggi e in tutte le aree comuni dell’edificio.

Nell’abitazione di un 60enne, con precedenti, sono state rinvenute e sequestrate 145 munizioni cal. 16, detenute senza alcun titolo, oltre che un fucile ad aria compressa. L’uomo è stato denunciato a piede libero per detenzione illegale di munizioni. Un 50enne, anch’egli con precedenti, è stato trovato in possesso di circa 24 grammi di hashish. Altri tre residenti della zona sono stati denunciati a piede libero per furto aggravato di energia elettrica.

Nei vani ascensori rinvenute 141 dosi di cocaina e sequestrata anche un’arma da fuoco clandestina, un revolver Smith & Wesson cal. 38 special con matricola abrasa, perfettamente funzionante, già carica con 5 colpi e ulteriori 4 rinvenuti insieme all’arma. Sono stati identificati complessivamente oltre 100 residenti, eseguite 16 perquisizioni domiciliari e saranno svolte verifiche per accertare eventuali occupazioni abusive degli alloggi popolari individuati.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna