Boccea, manomettono contatori della luce per 6 appartamenti

E un negozio. Denunciate a piede libero 3 persone, di 56, 58 e 89 anni, incensurati, con l’accusa di truffa in concorso.

Hanno manomesso i contatori elettrici per alimentare i loro appartamenti, un locale commerciale ed altri 6 appartamenti, ricavati abusivamente in un altro locale commerciale, e locati pure abusivamente. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere, unitamente al personale specializzato della società elettrica erogante, hanno denunciato a piede libero 3 persone, di 56, 58 e 89 anni, incensurati, con l’accusa di truffa in concorso.

I 3 sono accusati di aver manomesso il contatore elettrico per alimentare non solo le rispettive abitazioni ma anche la loro attività commerciale, una ferramenta, situata allo stesso civico, in zona

Successivamente i militari hanno scoperto che i 3 avevano allacciato abusivamente anche un locale commerciale, situato in un’altra via il cui interno è stato abusivamente adibito ad uso abitativo e dove sono state ricavate 6 abitazioni, irregolarmente affittate, a persone straniere.
Le manomissioni ai contatori elettrici sono state ripristinate dal personale specializzato e si sta quantificando il danno arrecato alla società fornitrice di elettricità.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna