Brexit, Theresa May si dimette: “Lascio il 7 giugno”

Dalla guida del partito e successivamente da Downing Street

photo credit Raul Mee (EU2017EE)

La premier britannica Theresa May annuncia le dimissioni da leader del partito conservatore per il 7 giugno esprimendo “rammarico” per non essere riuscita ad attuare la Brexit e affidandone la realizzazione al suo successore alla guida dei Tory, che dovrà essere eletto nelle successive settimane per poi subentrarle come primo ministro a Downing Street.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna