23 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Cadavere di una transessuale scoperto a Tor Sapienza

Arcigay Roma: non escludere transfobia

(immagine di repertorio)

Il cadavere di una transessuale di origini brasiliane di 36 anni è stato rinvenuto ieri alle 22 piazzale Pino Pascali, zona Tor Sapienza, a Roma. A scoprire il corpo senza vita un passante, un 43enne brasiliano, che ha raccontato ai carabinieri di aver investito la 36enne quando questa era già priva di vita. A quanto si apprende le indagini proseguono, ma per il momento non ci sono sviluppi investigativi maggiori. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Roma Tor Sapienza. La salma, come di consueto in questi casi, è stata trasportata al Verano per l’autopsia come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

E’ importante che non si escluda nelle indagini che si tratti di omicidio avvenuto per transfobia. L’Italia infatti detiene il triste primato in Europa di omicidi a causa di odio transfobico, e le tante vittime degli ultimi anni fanno riflettere su quanto il tema della sicurezza e dell’isolamento delle persone trans nel nostro paese sia totalmente fuori dall’interesse della politica, che dovrebbe rappresentare tutti”. Lo dichiara Francesco Angeli, presidente Arcigay Roma, in merito alla Transessuale trovta cadavere a Roma.

“Come fin troppo spesso accade in questi casi – aggiunge Richard Bourelly di Azione Trans – questa donna trans non solo ha perso la vita ma sta anche subendo il non riconoscimento della sua identità di genere, tutto a causa di quei giornalisti che ancora oggi nel 2020 non sono in grado di utilizzare i pronomi femminili.” “Il servizio Gay help Line è sempre a disposizione di chi è vittima di transfobia. Continueremo ad impegnarci affinché l’emarginazione verso le persone trans sia sconfitta al più presto. Per questo continueremo a monitorare l’andamento del testo della legge contro l’omotransfobia, attualmente a rischio a causa di emendamenti trasversali che ne svuoterebbero l’efficacia, ricordandoci che il testo è già una mediazione”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014