Campidoglio e Fiamme Oro, nuova palestra sociale a S. Basilio

In locale tolto a criminalità centro aggregazione e riscatto

Ragazzo muore accoltellato a San Basilio

Nel cuore del quartiere di San Basilio, in un immobile di proprieta’ di Roma Capitale, nascera’ una palestra sociale per i giovani.

La realizzazione della palestra e’ frutto di un accordo firmato da Roma Capitale e Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Ufficio Coordinamento delle attivita’ del Gruppo Sportivo della Polizia di Stato Fiamme Oro. Una collaborazione tra istituzioni che portera’ alla nascita nel quartiere di San Basilio, nel Municipio IV, di un nuovo presidio di legalita’ e socialita’: i locali di proprieta’ capitolina di via Tranfo 28/30, con il prezioso intervento dell’Opera Don Giustino Onlus, verranno trasformati in una palestra della sezione giovanile di pugilato del gruppo sportivo della Polizia di Stato Fiamme Oro, aperta ai giovani del quartiere. Un nuovo luogo di sport in un immobile ristrutturato grazie anche alla generosa partecipazione dell’Opera Don Giustino Onlus.

“Continua il nostro lavoro nelle periferie di Roma. A San Basilio, grazie all’azione congiunta di istituzioni e societa’ civile, uno spazio del patrimonio comunale diventera’ luogo di sport e di riscatto. Abbiamo strappato questo spazio alla criminalita’. Ora sara’ una palestra, un nuovo luogo di aggregazione che offriamo al quartiere e ai suoi giovani. Questi locali erano stati occupati da gruppi di spacciatori per i loro traffici. Noi l’abbiamo recuperato e lo restituiamo ai cittadini di San Basilio. La criminalita’ si combatte giorno dopo giorno, ripristinando la legalita’, diffondendo cultura e fiducia, creando opportunita’ per un futuro migliore. Un ringraziamento speciale va a Don Antonio Coluccia per lo straordinario impegno che dedica quotidianamente a San Basilio”, dichiara la sindaca di Roma Virginia Raggi.

“L’apertura di una nuova palestra a San Basilio e’ segnale preciso. Un segno di rinascita e di nuove possibilita’. Trasformiamo un immobile di proprieta’ capitolina in centro di promozione sportiva a disposizione dei ragazzi del quartiere. Un luogo, grazie al gruppo sportivo Fiamme Oro, dove fare sport seguendo un percorso educativo e di crescita. Condividendo impegno e valori, rispetto delle regole e dell’avversario. Un’alternativa reale all’illegalita’, un’occasione di integrazione e socialita’”, sottolinea l’assessora al Patrimonio e alle Politiche Abitative Valentina Vivarelli.

“Abbiamo voluto lanciare questo progetto della palestra per salvare i giovani e offrire loro un’alternativa a fare la ‘vedetta’ o lo spacciatore. La battaglia contro la droga e le organizzazioni criminali si deve portare avanti ogni giorno. Con la presenza sul territorio. Io lo faccio camminando per le strade di San Basilio. Ci metto la faccia per far capire a tutti che la criminalita’ si puo’ combattere a testa alta. Abbiamo gia’ avuto delle vittorie. E continueremo insieme alla Sindaca Raggi e agli uomini della Polizia di Stato su questa strada”, afferma Don Antonio Coluccia.

“Le Fiamme Oro hanno nel proprio statuto, firmato dal Capo della Polizia nel gennaio del 2017, l’obiettivo di realizzare politiche di inclusione sociale dei giovani attraverso lo sport. Lo sport e’ per noi uno strumento di legalita’ e di formazione. Iniziative analoghe a questa di San Basilio hanno gia’ prodotto eccellenti risultati soprattutto in termini di partecipazione. Sono state aperte sul territorio nazionale 29 sezioni giovanili che praticano sport formativi per i ragazzi. Ricordo su Roma l’attivita’ giovanile del rugby presso il Reparto Mobile a Ponte Galeria e il palazzetto dello sport di Casal Bruciato dove vengono praticati il pugilato, il karate e la scherma. Eccellenti risultati anche dal punto di vista sportivo hanno ottenuto la sezione giovanile di pugilato di Marcianise e quella di judo di Napoli. Complessivamente circa 3000 ragazzi frequentano le sezioni giovanili delle Fiamme Oro.

L’assegnazione del locale di via Tranfo sara’ per noi una sfida a riaffermare i valori di legalita’ e rispetto delle regole”, dichiara il direttore dell’Ufficio Coordinamento delle attivita’ del Gruppo Sportivo della Polizia di Stato Fiamme Oro Francesco Montini.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna