Campidoglio: in arrivo da Aosta il nuovo assessore ai Rifiuti

E' il procuratore regionale della Corte dei conti, dalla quale si attende l'ok per confermare l'incarico. E in Ama, incarico ad interim a Massimo Bagatti

Il Papa arriva in Campidoglio
Campidoglio

In arrivo in Campidoglio il nuovo assessore con delega ai Rifiuti (spacchetta dal quella all’Ambiente dopo le dimissioni dell’ex titolare, Pinuccia  Montanari). Si tratta del procuratore regionale della Corte dei conti della Valle d’Aosta, Massimiliano Atelli. Che, secondo quanto scrive la cronaca romana del Corriere, avrebbe già accettato l’incarico.

La sua candidatura sembrerebbe convincere tutta la maggioranza pentastellata vista l’esperienza in campo ambientale del magistrato. Manca solo l’ok della Corte dei conti, che deve valutare non ci siano incompatibilità.

Mentre sul fronte Ama, in attesa del bando pubblico, che uscirà tra oggi e lunedì, al posto del Cda revocato dalla sindaca l’incarico ad interim è andato a Massimo Bagatti, responsabile della Direzione operativa dell’azienda e, fino al 2017, dirigente dell’Autorità per il servizio di gestione dei rifiuti urbani di Livorno.

Intanto, dopo la sindaca, anche i consiglieri fanno muro intorno a Franco Giampaoletti (indagato per tentata concussione nell’inchiesta sui conti dell’Ama), respingendo la mozione di sfiducia delle opposizioni.

 

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna