Dal Campidoglio pietra tombale sullo Stadio della Roma a Tor di Valle

La giunta ha revocato la delibera. Ora è caccia a possibili aeree alternative

La stadio della Roma non si farà a Tor di Valle. ”La giunta oggi ha revocato la delibera che prevedeva la realizzazione dello stadio della As Roma a Tor di  Valle. Ora calendarizzeremo il prima possibile il provvedimento in  Assemblea capitolina per l’approvazione definitiva”. Lo dichiara il  capogruppo capitolino M5s Giuliano Pacetti. La decisione del Campidoglio non è un fulmine a cielo sereno, considerato che a inizio marzo il Campidoglio si era già espresso in questo modo. Positiva la reazione della As Roma.

Ora è possibile  per il Campidoglio valutare le proposte che arriveranno dalla società sportiva per andare avanti e costruire il nuovo stadio. Tra le aree che il Campidoglio ste prendendo in considerazione la zona degli ex Mercati Generali all’Ostiense, Tor Vergata, o la ex Fiera di Roma. Ma i comitati del cittadini sono già sul piede di guerra.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna