Campo rom Salvati: al via bonifica e controlli dei militari

L'area verrà pattugliata con controlli sulla auto in transito per evitare i roghi tossici

E’ partita stamattina la bonifica e la messa in sicurezza della zona di fronte al campo rom tra via Sansoni e via Salviati. A darne l’annuncio la sindaca Virginia Raggi e il presidente del Municipio V Giovanni Boccuzzi (M5S).

“Tutto ciò avverrà attraverso la collaborazione fra la polizia di Roma Capitale e i militari della Brigata Sassari – ha previsto Boccuzzi – che dai prossimi giorni cominceranno a pattugliare la zona”. Sarà infatti circoscritta un’area vicino al campo per il controllo di tutti i veicoli in transito. “Obiettivo – ha spiegato la Raggi – è evitare che siano trasportati materiali utilizzati nel drammatico fenomeno dei roghi tossici. Materiali trasportati illegalmente, spesso rubati, che vengono bruciati fino ad emettere miasmi nocivi per chi li respira”.

https://www.facebook.com/virginia.raggi.m5sroma/videos/158163125100984/

 

Le operazioni di bonifica, da parte di Ama, inizieranno dai cumuli di spazzatura in via Sansoni. “È il primo tassello del percorso avviato con i militari della Brigata Sassari. Si apre così un nuovo capitolo: non devono e non possono più esistere zone franche, in cui la salute dei cittadini venga messa a repentaglio”, ha concluso la prima cittadina.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna