Capodanno: a Roma sequestrati 200 chili di fuochi d’artificio illegali

Tra Fidene e Tuscolano Sud denunciati i titolari di due negozi

Il sequestro della polizia di Stato del commissariato Appio nuovo

Sono in atto già da qualche giorno, specifici servizi disposti dal Questore in occasione del capodanno, finalizzati alla prevenzione e repressione della vendita di esplosivi illegali. Ieri la polizia del distretto Fidene Serpentara ha sequestrato in negozi della zona 117 fuochi d’artificio, mentre 100 kg di materiale pirotecnico cat.F1 F2 e F4 sono stati ritrovati in una cantina.

Sempre ieri, nel pomeriggio, durante dei controlli gli agenti di polizia del commissariato Appio Nuovo hanno trovato, e sequestrato, in un negozio in zona Tuscolano Sud, 100 kg di fuochi d’artificio e di ordigni artigianali illegali, in vendita senza la licenza. Tutti i materiali sequestrati saranno successivamente distrutti, mentre i due titolari della attività sono stati denunciati.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna