Caso Orlandi: ascoltato dai pm di Roma l’ex magistrato Capaldo

L'ex magistrato è stato ascoltato per circa una ora come persona informata sui fatti.

Ascoltato oggi in Procura, a Roma, l’ex procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo, nell’ambito del procedimento, al momento senza ipotesi di reato o indagati, avviato a piazzale Clodio dopo che il Csm ha chiesto informazioni sull’esposto presentato al Consiglio dai familiari di Emanuela Orlandi. L’oggetto dell’iniziativa dei familiari della ragazza scomparsa nel 1983 verte sulla “la richiesta di accertamenti sulla condotta dei magistrati della Procura di Roma con riferimento ai colloqui intercorsi con il Vaticano per il rinvenimento del corpo di Emanuela Orlandi”. Capaldo, ora in pensione e in passato titolare delle indagini sulla Orlandi, nel corso di alcune trasmissioni televisive ha affermato di avere incontrato, nel corso delle suoi approfondimenti investigativi, due rappresentanti del Vaticano che gli “promisero di rivelare dove fosse il corpo” della ragazzina. L’ex magistrato è stato ascoltato per circa una ora come persona informata sui fatti.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna