Cede un pezzo di via Appia, traffico in tilt a San Giovanni

Probabile un cedimento del condotto fognario all’altezza di via Bobbio. Inevitabili i riflessi sulla viabilità in direzione centro

Cedimento del manto stradale a via Appia
Cedimento del manto stradale a via Appia

Traffico in tilt sull’Appia Nuova, tra Ponte Lungo e Re di Roma. Il municipio VII ha comunicato che “nelle ultime ore si è riscontrato un cedimento sotterraneo che ci ha visto costretti a chiudere una carreggiata di via Appia Nuova. Da video ispezione condotta dai tecnici dell’ACEA, si è riscontrato un crollo, probabilmente multiplo, del tratto fognario sottostante la via Appia Nuova, in corrispondenza con via Bobbio”.

L’assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Vivace ha detto che “solo dopo il prosciugamento del tratto precedente al crollo, attualmente in carico per la presenza d’acqua, si potrà verificare se il danno ha una estensione superiore a quella riscontrata in questa prima fase”.

Il traffico locale stamattina è entrato in tilt, e pensare che le scuole sono chiuse, perché “si è reso necessario interdire il traffico veicolare nel tratto di via Appia Nuova compreso tra via Casalmonferrato e via Bobbio, direzione centro. La viabilità proveniente dall’Alberone, sarà deviata su via Casalmonferrato e si via Don Orione”. Tutta la zona intorno a Re di Roma ha dovuto sopportare un carico di traffico non indifferente.

A coordinare le operazioni sul posto erano presenti: Dipartimento SIMU, UOT Municipio VII, Polizia Locale, Vigili del Fuoco, ACEA e Bacino Sud.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna