Centocelle, su bus senza biglietto aggredisce controllori

Arrestato un cittadino nigeriano di 51 anni, con precedenti e senza fissa dimora, con l’accusa di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Un bus Atac

I Carabinieri della Stazione Roma Centocelle hanno arrestato un cittadino nigeriano di 51 anni, con precedenti e senza fissa dimora, con l’accusa di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, a bordo dell’autobus linea 450, è stato fermato dal personale ispettivo dell’azienda di trasporti capitolina, per verificare il possesso del titolo di viaggio. Una volta scoperto che l’uomo era sprovvisto del biglietto, i due controllori lo hanno invitato a fornire le proprie generalità.

Da qui ne è nato un diverbio molto animato che ha fatto scattare la segnalazione al 112. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno bloccato l’uomo per l’aggressione nei confronti del personale ATAC. Ammanettato, è stato accompagnato in caserma dove in attesa del rito direttissimo.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna