Chiuso locale dopo rissa, è il terzo in pochi giorni

Si tratta di una nota discoteca in zona piazza Barberini, davanti alla quale la settimana scorsa un ragazzo era stato accoltellato durante una lite

Sigilli della polizia a un noto locale in zona piazza Barberini, al centro di Roma, davanti al quale la scorsa settimana fu accoltellato un ragazzo durante una lite. Si tratta del terzo locale chiuso in pochi giorni dopo il Qube e il pub all’Axa in cui si scatenò la rissa che ha preceduto il ferimento del nuotatore Manuel Bortuzzo. Il questore Guido Marino ha disposto la sospensione della licenza e la chiusura del locale per 10 giorni, in seguito all’episodio e ad altri “precedenti analoghi”. “Nonostante esista un Protocollo di intesa, grazie al quale i reati e le denunce sono diminuite e volto a garantire una maggiore sicurezza attraverso la sinergica collaborazione tra i servizi di sicurezza privata, i gestori dei locali pubblici e tutte le forze di polizia”. Questo “proprio per evitare di arrivare all’applicazione dell’art. 100 del T.U.L.P.S., a volte questa si rende necessaria – sottolinea la Questura – Per non arrivare a questa misura

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna