Chiuso per assembramento noto stabilimento balneare a Ostia

presenti al suo interno circa 2500 persone anche se il conta persone ne segnalava solo 230

Nella tarda serata di ieri, i poliziotti di Ostia in collaborazione con la polizia locale di Roma, nell’ambito dei controlli disposti dal questore hanno trovato in un noto stabilimento balneare circa 2500 persone a fronte delle 230 dichiarate, che non rispettavano le norme sul distanziamento previste per il contrasto alla diffusione del Covid.

Per questo, uno dei soci del locale, presente sul posto, e’ stato sanzionato.

L’area dedicata all’intrattenimento musicale e’ stata chiusa da Roma Capitale per 5 giorni con l’apposizione dei sigilli. I servizi sono poi proseguiti anche nelle zone di piazza Magellano, piazza dei Ravennati, Piazza Anco Marzio, piazza Tor San Michele, piazzale Colombo, porto commerciale e lungomare: 500 persone controllate, 190 veicoli controllati, 6 le sanzioni al codice della strada e 1 sequestro di autovettura poiche’ priva di assicurazione. Infine sono stati sanzionati e diffidati due minimarket per aver somministrato alcolici oltre l’orario consentito ed e’ stato effettuato un sequestro amministrativo nei confronti di un venditore ambulante per vendita non autorizzata di giocattoli privi di certificazione Ce

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna